Monitoraggio del proprio marchio sui market place e rimozione degli annunci non autorizzati

Il Cliente

L’azienda è una delle principali aziende italiane di import/export di prodotti per una specifica disciplina sportiva. Un attento studio dell’evoluzione del mercato ha consentito all’impresa la realizzazione di prodotti all’avanguardia: ad oggi il marchio è infatti conosciuto in tutto il
mondo.

Il contesto

L’azienda affianca alla propria rete di vendita classica, composta da 16 megastore distribuiti sul territorio italiano, un negozio di e-commerce e la vendita dei propri prodotti su alcuni marketplace mondiali.

Il caso

A seguito di una ricerche online emerge la presenza nel web di annunci relativi ad articoli simili ai suoi presenti su alcuni marketplace asiatici (AliExpress, AliBaba, TaoBao) che riportano nel titolo, nella descrizione e nelle immagini un suo marchio registrato. A seguito di controlli più approfonditi il problema risulta essere più diffuso di quanto potesse inizialmente sembrare.

La soluzione

Dopo aver analizzato il portafoglio marchi dell’azienda, si è optato per l’iscrizione del marchio presso l’IP Protection Platform di AliBaba Group e presso il Brand Registry di Amazon. Questi registri sono strumenti messi a disposizione da parte dei marketplace ai titolari di diritti di Proprietà Industriale per semplificare il monitoraggio e la rimozione da parte di questi ultimi di prodotti contraffatti e di annunci che violino le politiche del marketplace sui marchi. Per l’azienda abbiamo curato l’iscrizione del marchio su tali registri, che ha richiesto il reperimento della documentazione comprovante la titolarità e la validità del marchio e l’invio della stessa a corredo della richiesta di iscrizione. Una volta ottenuta la validazione dell’iscrizione del marchio, abbiamo effettuato per conto del cliente la segnalazione ai vari marketplace gli annunci che riportavano il marchio del cliente dei quali si richiedeva la rimozione.

Il risultato

Dopo alcuni giorni, gli annunci oggetto di contestazione sono stati rimossi dai marketplace; in alcuni casi gli account che ne avevano pubblicati il maggior numero sono stati bloccati.
L’iscrizione effettuata a tali registri fornisce all’azienda vari strumenti di monitoraggio della presenza dei propri marchi sui relativi marketplace, di rimozione di annunci non autorizzati, di prodotti contraffatti e di gestione della propria rete di distribuzione.

Vuoi valorizzare e proteggere il tuo marchio?

Ti aiutiamo a tutelare il tuo valore intangibile e ottenere un concreto vantaggio competitivo

Altri casi

Tutela del prodotto: marchio o design?
La protezione per essere ampia e completa può prevedere sia la tutela come marchio del nome di un liquore e della sua etichetta, sia la tutela come modello per la forma della bottiglia, comprensiva di etichetta, senza includere il marchio.
Marchio collettivo come forma alternativa di protezione della DOC negli USA
Registrazione delle Indicazioni Geografiche come marchi collettivi per sviluppare la presenza commerciale negli Stati Uniti
Monitoraggio della presenza di marchi e prodotti contraffatti sui social network
Il servizio di sorveglianza permette di intercettare marchi simili ai propri depositati da terzi sia in buona fede che palesemente in mala fede.
Servizio di sorveglianza: occhi aperti sul mondo 24 ore su 24
Il servizio di sorveglianza permette di intercettare marchi simili ai propri depositati da terzi sia in buona fede che palesemente in mala fede.
Contraffazione di marchio, concorrenza sleale e look alike
Diffida notificata tramite ufficiale giudiziario per tutelarsi da casi di contraffazione di marchio, concorrenza sleale e look alike
Recupero di un nome a dominio con richiesta di riassegnazione
Strategia di nomi a dominio corrispondenti al marchio nelle estensioni dei vari paesi per una gestione coerente del portafoglio domini
Condividi su